viaggi & miraggi

Torino – Parigi, un altro giro di Walzer

La prima volta che sono stata a Parigi avevo 23 anni. Facevo l’Università con molta noia e qualche profitto. Qualche anno prima sui banchi pigri di Matematica avevo incrociato una strana creatura e la strana creatura si era trasferita a Parigi.

Sin dall’inizio Parigi per me è stato un rincorrersi di sentimenti, di amori non nati, mal nati, morenti, annoiati, in bilico, in transizione, stanchi. Parigi si sa, è la città romantica per antonomasia, ma Parigi per me è sempre stata la città degli amori malati.

Nel walzer dei sentimenti, di questa città mi rimangono impresse alcune immagini, che poco hanno a che vedere con il motivo e la persona che mi ha portato sino alla capitale Francese.

Questa volta torno a casa con l’immagine nitida di due neri. Continue reading “Torino – Parigi, un altro giro di Walzer”