tra la via emilia e il west

piccole cose ovvie.

Poi ci sono quei piccoli pensieri, quelle piccole ovvietà finalmente palesate, che ti si piantano tra una costola e l’altra, lasciandoti il respiro a metà.

Un minuscolo dolore assurdamente acuto, come un gomito che sbatte su uno spigolo. Il piccolo gemito di una possibilità che si spegne, aspettatamente, ovviamente, eppure con tanto fragore. L’ho spenta io.

 

Annunci

2 thoughts on “piccole cose ovvie.”

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...