live @ Torino Beach

finché non lo dici non é reale

Nulla esiste, nulla è reale finché non prendi il coraggio di dirlo ad alta voce.

Quando ti fermi, metti in ordine le parole, le accetti e ci metti il fiato per dar loro una dignità di realtà allora si, quella sensazione, quel sentimento, quell’idea immediatamente si materializza nella realtà ed esce da mondo onirico della tua testa. Da quel momento non puoi più ritirarla indietro, da quel momento esiste, vive di vita propria e interagisce con gli altri autonomamente, ma tu ne resti l’unico responsabile.

Per questo a volte vale la pena di fermarsi e parlare. A volte è necessario dare voce a quello che è ovvio, a quello che è palese, per dargli una vita autonoma. Altre volte invece è decisamente opportuno tenere la bocca chiusa e relegare certi oggetti nei nostri mondi onirici.

Scrivere, scrivere, invece, è una ipocrita via di mezzo.  A nessuno, infatti, è mai chiaro quale sia il confine tra la licenza letteraria e le tue vere intenzioni. Sono ipocrita, mi nascondo tra le sfumature di questo grigio (e no, non le 50 sfumature di grigio del libro famoso…)

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...