kendo & jappy

E poi esiste il kendo

Questi sono gli auguri che mi arrivano dal Musokan di Bologna

Non bisogna estinguere la passione con la ragione,
ma convertire la ragione in passione;
fare che il dovere, la virtù, l’eroismo diventino passione

Ci penserò sopra, ma temo che per quest’anno ancora preferirò continuare ad essere debosciata, scansafatiche e codarda.

先生, 申し訳ありません

Annunci

2 thoughts on “E poi esiste il kendo”

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...